ritmo dell età, come cambia la salute

Ritmo dell’età

Come cambia
il nostro corpo
con l’invecchiamento

Nell’arco della vita i meccanismi di funzionamento del nostro corpo cambiano continuamente.
Dall’infanzia fino all’età adulta, passando per l’adolescenza, i processi ormonali cambiano in modo evidente trasformando il nostro corpo e portandolo attraverso le diverse fasi della vita.
Naturalmente i cambiamenti riguardano anche il sistema immunitario, il metabolismo energetico e l’equilibrio elettrolitico, che impattano sul nostro benessere psico-fisico.

RICORDA

Per mantenere il nostro benessere generale è fondamentale adattare lo stile di vita (alimentazione, attività fisica, ecc.) alle diverse fasi dell’età.

Il sistema immunitario ha il compito di proteggerci dalle minacce interne ed esterne attraverso strumenti di natura diversa. Alcuni di questi strumenti sono innati (barriere fisiche o biochimiche), altri invece sono detti “adattivi” (cellule immunitarie, anticorpi, ecc.) e si sviluppano in base agli stimoli esterni nei casi in cui i primi non si dimostrino efficaci.

RICORDA

Nell’arco della vitail sistema immunitario di evolve e i cambiamenti che avvengono sono legati anche allo stile di vita che assumiamo con il passare degli anni.

  • Nel bambini appena nati il sistema immunitario non è ancora maturo.
  • Durante l’infanzia si sviluppano le funzioni immunitarie che arrivano al loro massimo livello durante l’adolescenza e negli adulti più giovani.
  • Con il passare del tempo infine l’efficienza del sistema, soprattutto dei meccanismi di risposta adattivi, si riduce.
RICORDA

Per garantire una risposta efficiente del sistema immunitario nel corso della vita è necessario fornire al nostro organismo il giusto apporto di energia e nutrienti, in grado di assicurarne lo sviluppo e il mantenimento.

La quantità di energia che l’organismo impiega per svolgere le sue funzioni dipende da una grandissimo numero di fattori esogeni (come la temperatura esterna, l’alimentazione o l’attività fisica), ma anche endogeni, come il sesso e l’età.

RICORDA

Il metabolismo energetico basale (MEB) è la quota di energia che l’organismo utilizza in condizioni di base, a riposo e non soggetto a stress esterni.

Nella maggior parte degli individui il metabolismo energetico basale rappresenta il 60-70% del dispendio energetico totale.
La quantità di energia consumata dal nostro organismo tende a diminuire con l’età.

Durante la crescita, il metabolismo basale raggiunge i massimi livelli e gli alimenti vengono velocemente trasformati in energia. Nel momento in cui il corpo è completamente formato, il metabolismo tende a rallentare, favorendo l’accumulo di grassi. Qusto processo è accelerato in età avanzata a causa dei cambiamenti ormonali.

RICORDA

Il metabolismo energetico basale dipende anche dalla quantità di massa magra presente nell’organismo. Evitare l’accumulo di grassi attraverso l’attività fisica ed una dita equilibrata, assumendo i nutrienti necessari, è fondamentale per mantenersi in salute.

Sappiamo che l’acqua costituisce mediamente il 50% del peso corporeo. Questa percentuale varia in funzione di diversi fattori, primi tra tutti l’età e il sesso.

La quantità di acqua presente nell’organismo è massima durante l’infanzia (fino all’80% del peso corporeo) per poi ridursi gradualmente e arrivare ad un minimo del 40% del peso totale nelle donne durante la vecchiaia.

Quando queste percentuali vengono alterate si va incontro a disordini idro-elettrici, variazione nella quantità di sali minerali presenti all’interno dell’organismo, che possono avere conseguenze sul benessere fisico e psicologico di un individuo.

RIASSUMENDO

ritmo dell età, infanzia

INFANZIA

• Sistema immunitario immaturo: le difese immunitarie sono ancora basse, l’organismo deve sviluppare le barriere per proteggersi dalle minacce che provengono dall’ambiente esterno.

• Metabolismo energetico basale molto alto: lo sviluppo di ossa, muscoli e tessuti richiede un grande consumo di energie, che vengono velocemente assimilate attraverso gli alimenti.

ritmo dell età, adolescenza

ADOLESCENZA

• Sistema immunitario efficiente: la risposta immunitaria negli adolescenti raggiunge il suo massimo livello.
• Metabolismo energetico basale alto: durante l’adolescenza l’organismo è ancora in una fase intensa di sviluppo, per questo il consumo di energie avviene molto velocemente e in modo intenso.

ritmo dell età, età adulta

ETÀ ADULTA

• Sistema immunitario meno efficiente: passata la prima fase dell’età adulta, le difese immunitarie iniziano a calare gradualmente e siamo più soggetti alle malattie e alle infezioni.

• Metabolismo energetico basale in calo: a partire dai 30 anni, quando l’organismo è ormai completamente formato, il metabolismo tende a rallentare, favorendo l’accumulo di grasso corporeo.

ritmo dell età, vecchiaia

VECCHIAIA

• Sistema immunitario poco efficiente: durante la vecchiaia si riduce l’efficienza delle nostre risposte immunitarie, in particolare per quel che riguarda i meccanismi di difesa di tipo adattivo (cellule immunitarie, anticorpi, ecc.)

• Metabolismo energetico basale lento: il rallentamento del metabolismo energetico aumenta ulteriormente durante l’ultima fase della vita a causa di cambiamenti ormonali e funzionali dovuti all’età, accompagnati da una riduzione della capacità dell’organismo di assimilare determinati nutrienti.

Link a: Bioritmon Energy DefendLink a: Bioritmon Immuno DefendLink a: Bioritmon Daily UpLink a: Bioritmon Energy Defend Junior